lunedì 7 marzo 2011

L'assistenza ai malati alzheimer non si misura con numero di UVA

Il giornale.it riporta un articolo dal titolo 


Alzheimer Lombardia prima in Italia per assistenza ai malati

L'articolo fa riferimento a dati forniti dall'AIMA (Associazione Italiana Malati di Alzheimer) che riguardano il numero di UVA attivate in Lombardia, che si posiziona al primo posto e altre regioni.
Sappiamo che le UVA hanno un ruolo principalmente diagnostico e prescrittivo per la terapia farmacologica, pertanto misurare un concetto come l'assistenza con numero di UVA non è corretto. Sicuramente la Lombardia rispetto ad altre regioni offre altri tipi di servizi che riguardano nello specifico l'assistenza ma il dato che forniscono non concorda con il titolo.
Riteniamo inoltre che l'assistenza sia un concetto che va reso operativo includendo indici non solo numerici ma anche di qualità dei servizi offerti. In ogni caso è opportuno andare alla fonte del dato.


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.