martedì 1 marzo 2011

Anticorpo monoclonale (Bapineuzumab): studi sui pazienti Alzheimer

La JANSSEN Alzheimer Immunotherapy Research & Development, LLC sta conducendo degli studi sulla somministrazione di un anticorpo monoclonale in pazienti negli stadi Alzheimer lievi o moderati.
La sua azione è per contrastare la formazione del peptide Aβ nel cervello, responsabile del declino cognitivo chiamato Demenza di Alzheimer.
Anche questa sostanza sembra ritardare il declino cognitivo come i farmaci attualmente in uso.
Gli studi sono allo stadio III e la loro conclusione è prevista per il 2014.
Il nome dell'anticorpo è Bapineuzumab ed è prodotto dalla Elan Pharmaceuticals, Inc., Wyeth e lo studio può essere seguito nella pagina dedicata a relativi clinical trials:


 http://clinicaltrials.gov/ct2/results?term=Bapineuzumab&recr=Open

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.